Archivi tag: Extracomunitari

Le persone nelle cooperative B, i dati

Il Blog continua l’aggiornamento dei dati sulle cooperative sociali di inserimento lavorativo; oggi alcune cifre utili sulle persone che vi operano:

  • Sono circa 50.000 i soci (il 3,4% sono persone giuridiche) e nel 55% delle cooperative sono presenti soci volontari.
  • Sono oltre 41 mila gli addetti e oltre il 65% dei lavoratori è anche socio della cooperativa.
  • Sono inseriti circa 13.800 lavoratori in condizioni di svantaggio di cui circa la metà sono persone portatrici di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali.
  • A questi si deve aggiungere una ulteriore quota del 25% sul totale degli addetti, di persone provenienti da situazioni di disoccupazione di lungo periodo, lavoratori anziani, madri sole con figli, immigrati ecc.
  • Tutte le cooperative sociali di inserimento lavorativo rispetto al sistema economico, sono un aggregato di dimensioni limitate (meno dello 0.1% del totale del PIL, 0.3% circa degli occupati) eppure inseriscono il 7% dei disabili che lavorano in Italia (3% cooperative sociali di Federsolidarietà).
  • Gli immigrati extracomunitari sono circa l’8% del totale dei lavoratori e il 5,1 dei soci.
  • I livello medio di partecipazione alle assemblee nel 71,8% delle cooperative è superiore al 50%.

Due terzi delle cooperative sociali aderenti ha più di 10 soci. Tra queste il 3% ha un numero di associati superiore a 100, mentre la percentuale maggiore (il 37%) si attesta tra i 10 ed i 25 soci. La classificazione delle aderenti in base al numero di soci evidenzia che circa un terzo delle aderenti ha un numero di soci inferiore ai 9. Anche in questo caso i dati fotografano una situazione che porta le cooperative alla nascita con un numero minimo di soci che cresce nei primi anni di vita dell’impresa.

Annunci