La collana Kairos, per parlare di inserimento delle persone con disabilità

Oggi e in alcuni prossimi post sarà presentata una collana di pubblicazioni realizzata da LAIRE, consorzio specializzato in interventi di politiche attive del lavoro parte della rete di Solco Catania e da un ampio partenariato locale, relativa all’inserimento lavorativo di persone con disabilità. La collana Kairos conta oggi tre volumi, pubblicati negli ultimi due anni e presentati pubblicamente nella loro unitarietà in un seminario il 25 marzo scorso a Roma, con la presenza di Federsolidarietà – Confcooperative nella persona del direttore Enzo De Bernardo.

La collana Kairos è  frutto dell’integrazione fra un attore pubblico, l’ASP 3 di Catania, e uno del privato sociale, il Consorzio LAIRE,  coinvolti insieme nell’azione di promozione dell’inclusione socio – lavorativa dei disabili. Ad essi si aggiunge il contributo di un Ente di formazione, lo CSATI (Centro Studi ed Applicazione sulle Tecnologie dell’Informazione), di autori qualificati, di Sol.Co Catania e di altri soggetti pubblici e privati che hanno collaborato all’elaborazione della collana. Dunque, accanto al contenuto, questo prodotto è di grande interesse per il fatto di essere scaturito dalla capacità di una pluralità di attori del territorio di ragionare insieme, mettendo all’ordine del giorno comune il tema dell’inclusione lavorativa dei disabili. Premessa essenziale alla strutturazione della collana è stata  una ricerca – azione volta a:

  •  conoscere  la realtà socio – lavorativa dei disabili attraverso una sistematica raccolta di informazioni effettuata tramite ricerche ad hoc coinvolgenti soggetti pubblici e privati;
  • individuare le buone prassi e le esperienze eccellenti  al fine di definire forme di collaborazione stabili pubblico – privato con la presenza sempre maggiore di soggetti provenienti dal terzo settore, che diano adeguate risposte ai bisogni del territorio  e permettano, attraverso una costante analisi e progettazione di iniziative e metodologie comuni, la validazione di un modello congiunto di intervento;
  • individuare nuovi ambiti d’intervento per rispondere alle necessità del territorio fornendo concrete opportunità di inserimento sociale e lavorativo ai soggetti disabili.

Si è dedicata una particolare attenzione ai casi in cui tali azioni di mettono in rappoto con i Piani di Zona territoriali. Il punto di partenza è quindi quello di considerare la personacon disabilità viene posta al centro e consierata come portatrice di risorse, vincoli, aspirazioni, interessi, potenzialità diverse,  sulla quale impostare le attività di ricerca del lavoro, di rimotivazione, orientamento, e riqualificazione. I tre volumi sono così articolati:

  • Volume 1 : Inclusione socio lavorativa dei soggetti portatori di disagio psicosociale
  • Volume 2: Le politiche attive del lavoro per i soggetti portatori di disagio psicosociale
  • Volume 3:  L’Inserimento dei disabili oggi

 

 

Annunci

Una risposta a “La collana Kairos, per parlare di inserimento delle persone con disabilità

  1. Buongiorno. Lavoro presso la provincia di Cagliari – ufficio inserimento mirato disabili – mi interesserebbe avere la pubblicazione di cui sopra. Come posso fare? Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...