Inserirsi nel mercato del lavoro, lo svantaggio dei giovani

Un interessante spunto sul dibattito sull’inserimento lavorativo dall’ultimo rapporto Censis di qualche giorno fa: la crisi ha scaricato i suoi effetti su una sola componente del mercato del lavoro, quella giovanile. Nel 2009 tra gli occupati di 15-34 anni si sono persi circa 485.000 posti di lavoro (-6,8%) e nei primi due trimestri del 2010 se ne sono bruciati quasi altri 400.000 (-5,9%). Di contro, se si esclude la fascia immediatamente successiva, dei 35-44enni, dove pure si è registrato un decremento del livello di occupazione (-1,1% tra il 2008 e il 2009 e -0,7% nel 2010), in tutti gli altri segmenti generazionali, non solo l’occupazione ha tenuto, ma è risultata addirittura in crescita. Sono 2 milioni e 200 mila i giovani (15-34 anni) che non studiano, non lavorano, non cercano occupazione. A questo proposito si puo’ evidenziare che la disciplina dell’Impresa Sociale (D. Lgs. 155/06) aveva individuato tra le categorie svantaggiate  proprio questo segmento dell’occupazione, in aggiunta a quelli previsti dalla legge 381 del 1991: “qualsiasi giovane che abbia meno di 25 anni o che abbia completato la formazione a tempo pieno da non più di due anni e che non abbia ancora ottenuto il primo impiego retribuito regolarmente”. A fronte di un problema sociale di tali dimensioni, pare oltremodo opportuna la proposta del Libro Verde di Federsolidarietà di  avviare un ragionamento sull’introduzione di nuove categorie di svantaggio “temporanee”, cui riservare inquadramento e incentivi non necessariamente analoghi a quelli previsti per le attuali categorie menzionate dall’art. 4 della 381/1991.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...